Il Museo di arte pre-colombiana e indigene (MAPI) di Montevideo ha messo in funzione un sistema di audio-video guide in spagnolo, portoghese e inglese per i dispositivi mobili con GPS. L'innovativo sistema, sviluppato in collaborazione con Interactive Ave, permette che il GPS individuare la posizione di ogni visitatore e rilasciato una guida audio, testi ed esplicative fotografie di loro campioni che hanno di fronte all'utente.

Il Museo di arte pre-colombiana e indigene (MAPI) Ha incorporato un nuovo sistema di audio-video per tour basato sulla tecnologia di GPS e la realtà aumentata. Il dispositivo permette un migliore utilizzo della visita al Museo. Tramite riconoscimento di immagine e posizionamento geografico, possono ascoltare audio, leggere i testi, vedere fotografie e cartine relative alle parti esposte nella Mostra permanente. I contenuti sono presentati in spagnolo e inglese e portoghese saranno presto inseriti.

L'account MAPI con dieci compresse Samsung Galassia, di Antel, sponsor di questa proposta innovativa. Visitatori che frequentano il Museo con i dispositivi mobili che funzionano sotto il sistema Android e hanno dei video fotocamera e GPS possono utilizzare la propria attrezzatura.

Il sistema è stato creato dalla società Uccello interattiva, basato sulla piattaforma SMID, sviluppata con finanziamenti dell'Agenzia nazionale per la ricerca (ANII). I contenuti sono stati prodotti dal team di MAPI. Registrazione e l'editing è stato incaricato di altoparlanti e gli operatori radiotelevisivi nazionali (Sodre) e le traduzioni sono state effettuate con il supporto della divisione delle arti e delle scienze e il servizio delle arti e lettere della Intendencia di Montevideo e collaboratori volontari del MAPI.

En el mismo sentido, el MAPI y la Facultad de Arquitectura de la Udelar firmaron un convenio para dotar al museo con equipos de realidad aumentada para que el público pueda ver las distintas etapas de la historia del edificio y mouses hápticos, que simulan que el usuario está “tocando” las piezas arqueológicas de la colección.

El MAPI está desarrollando un plan de museografía interactiva, que para 2012 prevé la incorporación de novedosos dispositivos tecnológicos, en el marco de acuerdos de colaboración con la Facultad de Arquitectura y el Instituto Escuela Nacional de Bellas Artes.


Essere socievole, Condividi!

Ti è piaciuto questo articolo?

Iscriviti alla nostra Feed RSS e non vi mancherà nulla.

Altri articoli su ,
Da • 4 gen 2012
• Sezione: Realtà aumentata, Simulazione

Game of thrones slot recensione http://gameofthronesslotgame.com/