100 insegnanti e 3.000 studenti che hanno partecipato allo studio 'Nuove tecniche contro il fallimento scolastico', diretti dal professore del dipartimento di Pedagogia applicata dell'Università autonoma di Barcellona, Pere Marquès, durante l'anno accademico 2010-2011. Lo studio, condotto dal gruppo di ricerca DIM-UAB, ha utilizzato la tecnologia dell'informazione e comunicazione, specialmente la lavagna e Internet, per migliorare i risultati dell'apprendimento e ridurre l'insuccesso scolastico.

Ricerca 'Nuove tecniche contro il fallimento scolastico' DIM-UAB/Casio, diretto da Dr. Pere Marqués (professore del dipartimento di Pedagogia applicata della UAB), è stato sviluppato durante il corso 2010-2011 da un accordo di collaborazione tra l'azienda Casio e il gruppo di ricerca"Didattiche e multimediali"(DIM-UAB) UAB."

Hanno partecipato circa 100 insegnanti e 3.000 studenti di 15 centri CHE primario di tutta la Spagna, dove applicato diversi di insegnamento e di apprendimento attività volti a ridurre l'insuccesso scolastico. Molti di loro hanno considerato l'uso delle TIC (tecnologie dell'informazione e comunicazione), soprattutto la lavagna digitale (video proiettore, computer, PDI) e Internet e sono costituiti da attività non rote, creazione e applicazione di conoscenze, competenze, orientati allo sviluppo e fornire maggiore autonomia agli studenti, che in molti casi possono consultare varie fonti di informazioni (note, libri (, Internet) per eseguire il loro lavoro e gli esami.

Lo studio dimostra che la maggioranza degli insegnanti hanno implementato successo queste attività pratiche "con supporto documentale" proposto, anche se quando eseguire i test (anche consistente di eseguire compiti pratici) solitamente soltanto studenti ammessi consultare le loro note.

Altre tecniche che sono stati anche molto usato e con buoni risultati per valutare gli studenti sono state presentazioni pubbliche del gruppo o lavoro individuale, gli studenti di "dare indizi" circa che cosa potete andare nella revisione ed esami precedenti "di formazione".

Lavagna digitale e Internet
D'altra parte, ci sono alcuni principi che gli insegnanti si distingue come importante per la maggior parte degli studenti con difficoltà di apprendimento: proporre domande più pratiche di attività teoriche; anche valutare i processi (lavoro, Studio...), non solo il prodotto finale che sono in grado di eseguire; individuazione precoce degli studenti che hanno bisogno di un supporto speciale; contatto con le famiglie; sostegno tra pari; lavorare le abilità di studio diverse... Altre attività anche molto usati sono stati la ricerca di risorse da parte degli studenti su Internet, per presentare e commentare poi suoi compagni nella lavagna e correzione di esercizi tra gli studenti, seguendo le istruzioni dell'insegnante.

Per quanto riguarda l'impatto di queste tecniche nell'apprendimento degli studenti, 94% degli insegnanti apprezzare che l'applicazione di queste tecniche gli studenti imparano più e 72% inoltre ritiene che migliorare le qualifiche accademiche, cioè, insuccesso scolastico è ridotto. I risultati migliori si ottengono con gli studenti lavoratori, ma che fatica a seguire il soggetto. Nel gruppo di studenti che anche se lavoro sospeso, perché possono non con il soggetto, c'è anche una differenza con l'applicazione di queste tecniche, anche se in misura minore. E lo stesso vale per gli studenti che vanno bene o molto bene nel soggetto. D'altra parte, nel gruppo di studenti demotivati dall'oggetto e che non funzionano, l'impatto è molto meno.

Sebbene il 67% degli insegnanti, la preparazione di attività in conformità con prescritto in questa ricerca tecniche ha significato un aumento nel lavoro, per lo più ritiene che valeva la pena, tenendo conto dei miglioramenti ottenuti nell'apprendimento degli studenti.

I risultati di questo studio sono quasi identici a quelli ottenuti a livello mondiale da 51 centri e 234 insegnanti che hanno sperimentato queste tecniche nel contesto delle varie indagini del gruppo DIM-UAB nel corso del 2010-2011. Basato su questi risultati positivi, egli ha iniziato un nuovo studio 2011-2013, sponsorizzato da Fundación Telefónica attraverso un accordo con UAB, che coprono un numero maggiore di centri e si svolgerà durante due vite. È 'Curriculum bimodale e contro il fallimento scolastico' ricerca, che mira a misurare più accuratamente l'impatto di queste tecniche in studenti e la loro efficacia per recuperare gli studenti con problemi di apprendimento.


Essere socievole, Condividi!

Ti è piaciuto questo articolo?

Iscriviti alla nostra Feed RSS e non vi mancherà nulla.

Altri articoli su
Da • 9 Jan, 2012
• Sezione: Formazione

Game of thrones slot recensione http://gameofthronesslotgame.com/