e-Pasto è un'iniziativa europea che sarà realizzato nei Pirenei per facilitare il lavoro dei pastori. Attraverso un pastore virtuale è possibile controllare in remoto da un computer o mobile, e in tempo reale, dove mandrie sono.

pastore virtuale e-pasto

Il progetto e-Pasto è un'iniziativa che fa parte del progetto europeo Agripir (finanziato dalla Feder sotto Poctefa), che porta i partner baschi insieme, francesi e catalani in un'iniziativa di cooperazione transfrontaliera. Il suo scopo è quello di lanciare un pastore virtuale i greggi controllo remoto da un computer o terminale mobile come smartphone o tablet.

Il progetto e-Pasto, che è nella sua fase pilota, si basa su un collare trasmettitore-ricevitore è dotato di un sistema di geolocalizzazione satellitare. Un dispositivo deve essere piccolo e leggero che può essere integrato in collane tradizionali, ma anche robusto per sopportare urti, attriti e morsi, nonché temperature estreme condizioni climatiche; ed è immune ai campi elettromagnetici.

Questo dispositivo è progettato per mostrare la distanza in cui la res in tempo reale, anche bovini, ovini o cavalli. Potrai anche essere in grado anche di controllare la vostra salute e può rilevare se si è al pascolo o no e se si muove in un determinato momento.

Inoltre, il pastor virtuale può interagire con il pacco dirigerla verso l'area desiderata da segnali come il suono, vibrazione o segnali elettrici.

Il pastore del gregge aggiunta di geo-localizzare la mandria in grado di ricevere avvisi e messaggi mobili quando si verifica un incidente.

Prima di installare queste collane, è necessario studiare il comportamento del bestiame e stabilire chi sarà installato in ciascuna mandria. Inoltre, è necessario analizzare il meccanismo più appropriato per ogni interazione allevamento tipo di stimolo, durata, frequenza e intensità.

Con l'e-Pasto non è necessario installare barriere fisiche per controllare le mandrie, contribuendo a preservare il paesaggio dei Pirenei.

sviluppo del prototipo

La Scuola di Advanced Industrial Technologies Estia, con sede a Bidart, sarà responsabile dello sviluppo del prototipo di questa collana; mentre il Center for Visual Interaction Technologies e Comunicazione Vicomtech-IK4, con sede nel parco tecnologico di Donosita, renderà lo sviluppo di basi di dati e l'interfaccia del programma.


Essere socievole, Condividi!

Ti è piaciuto questo articolo?

Iscriviti alla nostra Feed RSS e non vi mancherà nulla.


Da • 30 maggio 2013
• Sezione: Casi di studio, Controllo, Distribuzione segnali

Game of thrones slot recensione http://gameofthronesslotgame.com/