L'edificio più alto in Europa occidentale e l'emblema della modernità di Londra, attirando 'The view from The Shard' offre ai visitatori una straordinaria esperienza sensoriale multimedia a 310 m alta tecnologia Dataton Watchout, installata per l'audiovisivo Willrich DJ Integrator.

La vista dal Sharp

L'integrazione di tecnologie avanzate multimediale a 310 m di altezza non è un compito facile, ma in The Sharp, l'Europa occidentale più alto edificio, situato nel centro di Londra, sono stato per la sua attrazione turistica offerte di 'The view from The Shard' ai suoi visitatori una spettacolare esperienza visiva.

La vista dal Sharp

L'azienda britannica Comunicazioni di eventi e l'integratore di audiovisivo DJ Willrich (DJW) sono stati responsabili di questo progetto multimediale spettacolare dal punto di vista più alto di Londra, per cui è stata selezionata Watchout multischermo gestionale di Dataton, Fornite dai Partner Premium nel Regno Unito Miraggio Associates.

La vista dal Sharp

Il forte, opera dell'architetto Renzo Piano, è attualmente non solo dell'Europa occidentale edificio più alto, ma ha cambiato l'immagine della capitale britannica a sud del fiume Tamigi, sotto il concetto di "città verticale", che sono uffici, negozi e ristoranti, il lussuoso hotel cinque stelle di Shangri-la - la da Londra a vista di occhio dell'uccello risultati.

Situato in piante, 68, 69 e 72 di questo vetro singolare Piramide-a forma di edificio 'The view from The Shard', con vista a 360 gradi che raggiungere una distanza di 65 Km con un osservatorio aperto al cielo al suo livello più alto, poiché i suoi cristalli inclinati non tocchino questa parte affinché l'edificio può 'respirare'.

La vista dal SharpLondra a 360 °

L'esperienza multimediale di 'The View' inizia presso la stessa sala d'ingresso dell'edificio, dove i visitatori sono "interpretato" la multi-schermo vista panoramica di Londra. In quest'area è stato installato un video wall di piatto, nella schermata di configurazione 5 × 3, mostrando il film contenuto per individuare il tagliente in un contesto storico e geografico.

Il videowall utilizzando Watchout per l'integrazione di molteplici immagini video ad alta definizione in una singola immagine completa, insieme a contenuti multimediali sincronizzati con l'audio. Altri videowall di 4 × 1, aggiungere a questo in forma di colonna che fornisce informazioni aggiornate ai visitatori circa il tour del suo viaggio verso il Belvedere.

La vista dal SharpSpiega Kevin Murphy, direttore delle comunicazioni di eventi, "questo è l'unico posto da dove si può vedere tutta Londra in tutte le sue dimensioni e formato audiovisivo, dove i visitatori sono posizionati sul vostro itinerario come un 'ritratto' alla loro prima fermata".

Dalla hall è raggiunto 68 pianta in due ascensori caleidoscopici che impiegano 20 secondi a caricare, dotate di schermi televisivi e telecamere di videosorveglianza, dove guide guida ai visitatori di salire al livello 69.

A questo livello, i visitatori troveranno con uno spazio a tripla altezza per godere di una vista incredibile a 360 gradi a 244 metri, due volte tanto quanto altri punti di vista della città. Dire: sistemi di ambiti, che agiscono come il digitale di telescopi, individuare i luoghi di interesse in linea di vista dell'utente con informazioni circa duecento attrazioni di Londra su una selezione di dieci lingue diverse sono stati distribuiti in questa zona.

La vista dal Sharp"È la simulazione di un viaggio in città - dice Murphy-. Dall'atterraggio di un modo ingegnoso per film e immagini grafiche della Londra passato e presente nella sala d'ingresso, per informazioni sul telescopio digitale per associare i monumenti e le zone della città".

In questi spazi, immagine audiovisiva è associato con il sistema audio, un progetto realizzato da comunicazioni di eventi in collaborazione con il compositore David Mitcham, con una colonna sonora specifico per questo ambiente turistico, registrato dalla London Symphony Orchestra e il coro Joyful Company of Singers. Proprio come è stato fatto quando ha aperto l'edificio, con una spettacolare illuminazione laser e audio, come mostrato nel seguente video.

Per Kevin Murphy, il ruolo svolto dalla tecnologia audiovisiva nell'esperienza del visitatore è fondamentale, "ciò che abbiamo realizzato è una combinazione di spettacolo visivo con la segnaletica digitale molto potente. Eravamo molto limitati in termini di spazio, e sapevamo che il sistema doveva essere flessibile."

La scelta di Watchout per questo progetto "permette che il contenuto è dinamico e viene aggiornato con la frequenza necessaria - specifica Murphy-. Possiamo anche inserire file video 4K senza alcuna perdita di qualità o di flessibilità nel sistema. Contenuto è il re di questa struttura e siamo rimasti molto soddisfatti con la qualità di tali contenuti con Watchout ".

La vista da The Shard

Inoltre, per la testa di DJW, David Willrich, "la capacità di combinare immagini da qualsiasi fonte e quindi sincronizzare la riproduzione audio, controllo dell'illuminazione e altri sistemi secondo un calendario pre-programmati solo hanno raggiunto esso con questo sistema".

In questo progetto, il team di DJW "ha scritto un elemento del digital signage nei dintorni di Watchout, in cui abbiamo aggiunto ulteriori funzionalità a questo sistema per ottenere i risultati che abbiamo voluto e non offerto da una segnaletica digitale soluzione convenzionale. È un solido come una roccia e la piattaforma facilmente scalabile senza compromettere la qualità dell'immagine", sottolinea Camporella."

Fredrik Svahnberg, marketing director, Dataton punti fuori allo stesso tempo che "l'ultima versione di Watchout incorpora caratteristiche flessibili possono essere aggiunti a seconda dell'applicazione, rendendolo particolarmente adatto per un progetto come questo, in cui le nozioni di base di contenuti multimediali del calendario di intrattenimento, è stato risolto anche se il contenuto alternativo è in continuo aggiornamento".

Immagine anteprima YouTube


Essere socievole, Condividi!

Ti è piaciuto questo articolo?

Iscriviti alla nostra Feed RSS e non vi mancherà nulla.

Altri articoli su , , ,
Da • 6 giugno 2013
• Sezione: Casi di studio, Segnaletica digitale, Visualizzazione, Business, Proiezione, Pubblicità dinamica

Game of thrones slot recensione http://gameofthronesslotgame.com/