Creato da un gruppo di ricercatori dall'Università della Coruña, il progetto Telegerontologia per assistenza agli anziani ha presentato i risultati della sua efficacia nelle case e residenze della Galizia.

Telegerontologia UDCL'efficacia del sistema dei UDC lo studio, condotto nell'ambito dell'Unione europea più di due anni del progetto "Envejecimiento activo", con l'installazione del sistema in sedici case e 142 utenti dei centri di adulti che hanno subito le prove prima, durante e dopo il sistema è stato brevetto.

José Carlos Millán, director del grupo de investigación en Gerontología de la UDC, ha señalado que gracias a este sistema, "lo usuarios con demencia leve que están en sus domicilios son capaces de utilizar por sí mismos este dispositivo".

Geropad UDCCome spiega Millan, i risultati hanno mostrato che il Telegerontologia sia migliorato le prestazioni di mentale come le capacità cognitive dell'utente e anche consentito precoce di danno conoscitivo.

Attualmente, gli oltre cinquecento utenti della Galizia, utilizzando il Telegerontologia alle loro case da 75 euro al mese, "che ritarderebbe l'entrata in una residenza, il cui costo è molto più alto", dice Millan.

Este sistema se basa en una pantalla táctil con sencillos iconos para que las personas mayores puedan visualizarlos y manejarlos sin problemas, con un sistema de telealarma que permite conectar al usuario por videoconferencia mediante conexión a Internet con un centro de control operativo 24×7 formado por especialistas y un terminal central que conecta todos los dispositivos y gestión remota.

Telegerontologia UDCAlcuni parametri medici, come stato cognitivo, pressione sanguigna, impulso, livello di saturazione di ossigeno del paziente, ecc., per azione terapeutica possono essere controllati in modo personalizzato attraverso questa schermata.

Gli anziani possono utilizzare videoconferenza per eseguire consultazioni, nonché attività di esercitare la memoria o psicomotorio apparato utilizzando i video incorporati nel sistema, che ha anche un elemento di teleoftalmologia per valutare l'acuità visiva dell'utente online.

Telegerontologia progetto mantiene in continua evoluzione e sta attualmente lavorando all'integrazione di nuove applicazioni e tecnologie in questa piattaforma, come la potenza di moduli di alimentazione con menù appropriato o l'integrazione della domotica elementi per controllare la mobilità dell'utente nella vostra casa.

Diez años de investigación

MiAvizorIl progetto Telegerontologia è iniziato dieci anni fa da un gruppo composto da ventisei ricercatori dall'Università della Coruña. Sebbene inizialmente progettato per uso nelle case, ha dimostrato il valore nei centri e nelle case di anziani come un utile strumento così gli operatori sanitari possono fare un follow-up più efficace.

Oltre a questo sistema, presso la facoltà di psicologia della Università di Santiago de Compostelaun altro gruppo di esperti hanno brevettato il sistema di MiAvizor per le persone anziane che vivono da soli, già installate in circa 500 case.

Este sistema detecta si el mayor sufre algún problema mediante los sensores inalámbricos ubicados en diferentes puntos de su vivienda, en los que se analizan los hábitos del usuario (si hay o no movimiento, si no ha estado en la cocina, si no ha regresado a casa ,... e trasmettere informazioni a un centro di controllo.

Un altro sviluppo è effettuato dal dipartimento di ingegneria telematica della Università di Vigo, denominado Sam-TV, para el cuidado y atención de mayores, que se basa en la conexión de este dispositivo alla televisión con controllo desde el mando o con movimiento mediante el sistema Microsoft Kinect.

Sam-TV da servizi di consultazione e comunicazione con esperti, un calendario per ricordare e prendere farmaci o conoscenza della propria pressione, tra gli altri, ai servizi per il tempo libero di comunicare con la sua famiglia, chat di anziani e correlate documentari, film, ecc.


Essere socievole, Condividi!

Ti è piaciuto questo articolo?

Iscriviti alla nostra Feed RSS e non vi mancherà nulla.

Altri articoli su , ,
Da • 18 giu 2013
• Sezione: Salute

Game of thrones slot recensione http://gameofthronesslotgame.com/