Musica & Arti Visive Festival (Mira), tenutasi a Barcellona dal 14 al 16 novembre prossimo, alla sua terza edizione con nuove funzionalità come la sua nuova immagine aziendale, espansione per tre giorni della manifestazione e il lancio di Mira Lab.

Mira Lab Roberto Slider

Dal 14 al 16 novembre, la Musica e Arti Visive Festival, vista, Barcellona inizierà la sua terza edizione, puntando sulla ricerca e ultime tendenze delle arti visive in tempo reale. Con una nuova immagine, Mira 2013 amplia il numero di giorni, passando da un solo giorno per tre giorni e due notti, che si terrà in tre diverse strutture in città "con un solo obiettivo: trasformare Barcellona nella capitale arti visive ", come dicono i suoi dirigenti.

Mira Lab 2013La conferenza giorno avrà luogo presso il Centro di Cultura Contemporanea di Barcellona (CCCB) e Razzmatazz, e fanno parte di un'altra novità dell'edizione del 2013. Guardate Lab Nel frattempo, conferenza notte si terrà nella ex Fabra i Coats fabbrica, sede originaria del festival.

Una delle iniziative intraprese dai responsabili per il festival di "continuare fedele al principio della sperimentazione visiva Mira" è stata la progettazione di una nuova immagine aziendale e web, dallo studio di progettazione di Barcellona dispositivo, che è stato anche responsabile per la campagna grafica del festival del 2013.

In particolare, per questa campagna ha utilizzato la tecnica del 'occhio magico', resa famosa negli anni '90, per mostrare "Mira è una festa in cui si esplorare e scoprire. Basta sfocatura visione per rendersi conto che dietro una rete di forme astratte appare una figura. "

Guardate prima edizione di Lab

Mira Lab invito aperto

La grande novità sguardo Festival 2013 è la creazione di Mira Lab, un evento internazionale dedicato alla ricerca nel campo delle arti visive in tempo reale e lo scambio di conoscenze tra tutti i soggetti coinvolti nel settore creativo.

La proposta della prima edizione di Mira Lab si trova in nove workshop, tre conferenze e un numero uguale di dibattiti, due audiovisivi performance, proiezioni, presentazioni e concorsi "per imparare, mostrare e condividere la fusione di arte e tecnologia", come essi sottolineano i responsabili.

VjspainL'azienda Epson Partecipa a Mira Lab come partner tecnologico, per i quali i workshop su video installazioni, video arte e mappature visive, tra gli altri, avranno sistemi di proiezione di questo produttore.

El CCCB, una de las principales plataformas de creación cultural de Barcelona, acogerá la primera edición de Mira Lab. Cada una de las tres jornadas girará alrededor de un eje temático: espacio y proyección (14 de noviembre), enfocado al diseño de espacios y al mapping; programación creativa (día 15), orientado a la generación de contenidos en tiempo real; y a la interactividad (día 16), centrado en el diseño de interfaces, a la realidad aumentada y a las instalaciones interactivas.

Come notato dai suoi creatori, "Guarda Lab mira a riunire il talento creativo e tecnologico a livello nazionale e internazionale in un evento dedicato alle esibizioni dal vivo e arti visive in tempo reale, per artisti e professionisti interessati a nuovi modi di collegamento tra musica dal vivo e le arti visive; sviluppatori di tecnologia e programmatori creativi; architetti, designer installazioni interattive e spazi stadio, etc.).

Questi contenuti e esperienze creative mette in evidenza la videomapping di Millumin; Trattamento interattivi, audiovisivi e la proposta digitale o Vjspain, tra molti altri.


Essere socievole, Condividi!

Ti è piaciuto questo articolo?

Iscriviti alla nostra Feed RSS e non vi mancherà nulla.

Altri articoli su ,
Da • 4 Nov, 2013
• Sezione: Visualizzazione, Eventi, Formazione, Proiezione, Simulazione

Game of thrones slot recensione http://gameofthronesslotgame.com/