Per dare vita a un personaggio digitale che interagisce nel lavoro con persone reali, che hanno catturato i movimenti e le espressioni facciali dell'attore direttamente sul palco. La tecnologia è stata sviluppata da The Imaginarium Studios e alimentato da processori Intel.

La Royal Shakespeare Company (RSC) Insieme Intel e The Imaginarium StudiosHanno creato 'The Tempest', una produzione basata sul lavoro di William Shakespeare che utilizza tecnologie innovative per offrire una esperienza teatrale d'avanguardia.

"Insieme, abbiamo creato le interazioni tra l'umano e il digitale che trasmette il massimo realismo e immergere gli spettatori in un ambiente vivo, la mano di una compagnia teatrale che è sempre stata in prima linea di questo esperimento più radicale", spiega Penny Baldwin, vice presidente del Global Marketing e Communications Group, Intel.

La tecnologia sviluppata da The Imaginarium Studios (performance capture), alimentato da processori Intel, prende il pubblico in un viaggio in cui le tecnologie catturare l'azione consentono di rendere un personaggio così completamente digitale, in questo caso l'elfo Ariel, in vivere e direttamente sul palco del Royal Shakespeare Theatre.

Questa capacità di rendere tutte ambiente digitale in tempo reale, in questo caso un avatar, elimina la necessità di produrre tutta l'azione in anticipo e poi proiettare sullo stage. Allo stesso tempo, questa rafforza l'atmosfera di spontaneità che caratterizza le prestazioni in tensione.

Questa tecnologia cattura i movimenti e le espressioni facciali dell'attore, al fine di assicurare che tutte le prestazioni dell'attore è riprodotto nel carattere digitale.

CSR, Intel e Imaginarium Studios hanno investito più di un anno di ricerca al fine di rendere possibili gli avatar digitali, reso in reale e in grado di interagire con il tempo attori reali.

Diretto da Gregory Doran, direttore artistico del RSC; Simon Russell Beale, artista associato RSC nel ruolo di Prospero; e Stephen Lewis Brimson progettato da Design Director della RSI, questa collaborazione combina l'esperienza della RSI nel mondo del teatro con l'innovazione digitale di The Imaginarium Studios e Intel esperienza nel campo dell'innovazione tecnologica.


Essere socievole, Condividi!

Ti è piaciuto questo articolo?

Iscriviti alla nostra Feed RSS e non vi mancherà nulla.

Altri articoli su ,
Da • 25 Nov, 2016
• Sezione: Produzione, Proiezione, Simulazione

Game of thrones slot recensione http://gameofthronesslotgame.com/