La matrice di distribuzione specializzata 4K per conferenze, presentazioni e sessioni di formazione avanzata mostrerà in questo caso il nuovo AT-UHD-CLSO-840, che è dotato di ingressi e uscite HDBaseT e l'estensione di 100 metri del segnale, tra gli altri, funzioni.

ISA 2017 è l'evento scelto dalla multinazionale Atlona per presentare in anteprima e globalmente, dal 7 al 10 febbraio presso il RAI di Amsterdam (padiglione 5 - stand S92), il suo nuovo sviluppo: AT-UHD-CLSO-840, una matrice di versatile switch con otto ingressi e quattro uscite HDBaseT HDMI e 4K, particolarmente adatto per video conferenze, presentazioni su schermi multipli o strutture breakout rooms.

Il CLSO-840 ha canali di ingresso e le uscite locali e remoti per la massima flessibilità in formati audiovisivi e opzioni di connettività switch, fornendo in tal modo una matrice completa soluzione per l'uso in fatto di ospitalità, ambienti educativi e aziendali ai professionisti.

Questo nuovo array dotato di cinque ingressi HDMI, tre HDBaseT, due uscite HDMI e due HDBaseT, in modo che possa essere utilizzato in diversi tipi di installazioni che richiedono almeno tre uscite indipendenti per schermi di connessione o codec video.

Por ello también incluye una matriz de audio independiente 8×4, cuya conmutación de matriz separa el audio de las fuentes de vídeo y las reparte en cuatro salidas analógicas balanceadas. Cuenta con cuatro entradas de audio analógicas, cada una dedicada a integrar el contenido en la salida de vídeo correspondiente.

Steve Kolta, responsable de productos en Atlona, explica que “CLSO-840 es nuestra respuesta a muchas peticiones de nuestros socios e integradores para crear una potente matriz 4K y de cuatro salidas, necesaria para realizar videoconferencias y aprendizaje a distancia. Al mismo tiempo hemos creado sistemas de matriz de vídeo complejos que son fáciles de usar y que funcionan con nuestras series HDVS-200 y UHD-EX que permite la conmutación de entradas remotas y la extensión de HDBaseT”.

Un'altra caratteristica avanzata di questo sistema è il Power over Ethernet (PoE) su ingressi e uscite HDBaseT, permettendo l'uso di trasmettitori e HDBaseT recettori UHD-EX o HDVS-200 serie di Atlona ed elimina la necessità per separare alimentatori componenti remoti. Tutti questi ingressi e uscite facilitano la trasmissione di oltre 100 metri.

Questa nuova matrice ha una connessione LAN per ottenere un controllo basato su IP, compresa la configurazione e il monitoraggio con il sistema di gestione Atlona (AMS) che i clienti possono scaricare gratuitamente, ed estendere il controllo su TCP / IP o RS 232 a dispositivi remoti oltre HDBaseT.

L'uscita audio su ogni canale ha un controllo del volume indipendente e cinque bande di equalizzazione. La matrice fornisce anche la gestione HDCP, consentendo la funzione risorse di Apple correttamente quando viene utilizzato in sistemi di teleconferenza.

Immagine anteprima YouTube


Essere socievole, Condividi!

Ti è piaciuto questo articolo?

Iscriviti alla nostra Feed RSS e non vi mancherà nulla.

Altri articoli su ,
Da • 5 gennaio 2017
• Sezione: Per finanziare, Accessori, IN PRIMO PIANO, Distribuzione segnali, Eventi, Business, Telepresenza / videoconferenza

Game of thrones slot recensione http://gameofthronesslotgame.com/