Progettato per le università, l'istruzione superiore e la conferenza si presenta come una soluzione dinamica e flessibile che ci permette di proporre idee e lavorare insieme, condividendo e contenuti wireless dal computer portatile o tablet uso.

Vision Exchange è la nuova soluzione di collaborazione intuitiva Sony Ha sviluppato ambiente educativo e aziendale. Questo strumento riunisce studenti, docenti e presentatori in un gruppo sulla base di lavoro creativo dinamico che promuove il dibattito e la conoscenza dell'ambiente di condivisione.

Questa soluzione attiva per l'istruzione superiore e l'apprendimento settore delle imprese è stato presentato presso lo stand di Sony (1-N20) in ISE 2017, che oggi si apre ad Amsterdam RAI e continuerà fino al 10 febbraio.

Progettato per le università, istituti di istruzione superiore e sale per conferenze aziendali, Vision Exchange offre una soluzione dinamica e flessibile che si adatta ad una vasta gamma di spazi didattici e sale riunioni. Le squadre possono proporre idee e collaborare con la condivisione e l'uso wireless dei contenuti dal computer portatile o tablet.

Questo è un modo semplice per coinvolgere i partecipanti in discussioni, dal momento che un collegamento video a postazioni remote è incorporato per raggiungere il lavoro di squadra globale.

Tradizionali classi di tipo monologo vengono continuamente sostituiti da metodi interattivi che favoriscono un maggior livello di partecipazione e di comprensione da parte degli studenti.

"Ci sono altri strumenti di collaborazione che riflettono il passaggio da passiva ad un apprendimento attivo, ma finora, questo mercato in rapida crescita non ha avuto un gruppi di lavoro basati sul web per ambienti BYOD che avevano il potere, la flessibilità e la facilità di soluzione utilizzando Vision Exchange "dice Garry Cox, Product manager, Sony Professional Solutions Europe.

Disponibile con una semplice opzione di licenza, la comunicazione a distanza permette ai gruppi di lavoro di comunicare con altri luoghi attraverso sistemi di videoconferenza basati su standard. In questo modo, i partecipanti possono condividere in tempo reale sia il contenuto dei loro dispositivi (computer portatili, tablet e smartphone) e le note sovrapposte o descrizioni sulla scheda elettronica.

La maggior parte delle sale riunioni sono basate su una singola fonte di cavi contenuti e un unico monitor, oltre a un sistema audiovisivo dedicato con miscelatori, sistemi di videoconferenza e altri componenti hardware.

Questa configurazione complessa spesso causa di frustrazione e perdita di tempo, date le difficoltà presentatori con cablaggio, impedendo loro si concentrano sulla riunione. Vision scambio si conclude con questi problemi, perché permette ai partecipanti di concentrarsi sulla riunione con esperienza di comunicazione avanzata.

accesso speciale a ISE 2017


Essere socievole, Condividi!

Ti è piaciuto questo articolo?

Iscriviti alla nostra Feed RSS e non vi mancherà nulla.

Altri articoli su ,
Da • 7 Feb, 2017
• Sezione: Conferencing AV, Controllo, Eventi, Telepresenza / videoconferenza

Game of thrones slot recensione http://gameofthronesslotgame.com/