La multinazionale GE Lighting fornire 396 proiettori a Led del modello EF2000 per illuminare in modo efficiente lo stadio Jornalista Mário Filho, conosciuto in tutto il mondo come il Maracana, Rio de Janeiro (Brasile), durante la Coppa del mondo nel 2014.

Stadio Maracanã di Rio

Al fine di migliorare la visibilità, efficienza e qualità dell'immagine per la trasmissione di programmi televisivi, come segnano le disposizioni della FIFA, lo stadio Maracanã di Rio de Janeiro, una delle icone del brasiliano cultura e mondo leader in e. calcio l, illuminerà con tecnologia Led da GE Lighting durante il Campionato mondiale di calcio 2014.

Questo stadio emblematico, recentemente rinnovato e con una capacità di 73,531 spettatori, il più grande del Brasile, sarà anche il maggior numero di casa di partite durante la Coppa del mondo FIFA 2014, sette in totale, tra cui il gran finale che Si terrà il 13 luglio dello stesso anno.

Stadio MaracanãEste proyecto de iluminación es fruto del acuerdo entre la compañía constructora del gobierno brasileño -Empresa de Obras Públicas (EMOP)-; el Consorcio Maracaná Río 2014 (consorcio de empresas de construcción Norberto Odebrecht y Andrade Gutierrez) y la multinacional de iluminación GE Lighting.

Uno dei requisiti primari del progetto era che sia lo stadio e, soprattutto, il campo di gioco, aveva un'illuminazione uniforme e senza ombre per offrire massima visibilità in qualsiasi parte del campo, sia per migliorare la qualità e le prestazioni di i giocatori, come la visibilità degli spettatori e per la ritrasmissione del segnale della televisione ad alta definizione.

Alexandre Ferrari, direttore generale di GE Lighting in Brasile, ha espresso il suo "orgoglio portando la nostra esperienza per illuminare questo monumento al mondo del calcio. Siamo stati presenti in molti momenti della storia dello stadio, tra cui la sua inaugurazione nel 1950, e stiamo partecipando anche in questa nuova fase, che rappresenta una pietra miliare nello sviluppo e nella modernizzazione delle infrastrutture del paese."

Massima visibilità in grandi spazi

Stadio Maracanã

In questo senso, EF2000 proiettori di GE Lighting scelti per illuminare lo stadio permettono di controllo riflessi e ombre, concentrando la luce nel campo con la massima qualità. Questi sistemi utilizzano la tecnologia di ioduri metallici, con una capacità di 2.000 watt, per garantire la massima visibilità sul campo e nel resto dello stadio.

EF2000 proiettori sono specificamente progettati per illuminare all'aperto di grandi aree, quali impianti sportivi, aree di svago, aeroporti, facciate, ecc. conforme ai requisiti più esigenti di FIFA per garantire l'ottimale visibilità per giocatori e tifosi sul campo, così come per i milioni di spettatori che lo ha fatto attraverso la televisione.

GE Lighting EF2000Inoltre, sistemi di illuminazione di GE sono adatti per sistemi con soffitti altissimi, poiché essi sono progettati per ridurre l'abbagliamento, come lei ha già dimostrata in altri stadi, come Fenerbahçe Ülker Arena a Istanbul (Turchia), che ha con questi proiettori stessi, come discusso Digital AV Magazine.

Il modello EF 2000 inoltre consente di aggiungere effetti differenti di illuminazione regolabile e ha un sistema di accensione che riavvia in soli due secondi, circa quindici minuti, che di solito prendere un altro tipo di corpi illuminanti sul mercato.

Stadio Maracanã è il recinto che ospiterà il maggior numero di partite (sette in totale) durante la Coppa del mondo nel 2014, oltre ad ospitare le cerimonie di apertura del Giochi olimpici 2016essendo il turista secondo posto della città.

Proprio per questo motivo, lo stadio è stato completamente rinnovato ed è ancora il più grande in Brasile, con una capacità di 73.531 spettatori. Ora ha un nuovo anello di fondo, con un nuovo scalo di alaggio per migliorare la visibilità, rampe, nuovi sedili e un tetto che consente di raccogliere l'acqua piovana per il riutilizzo. La facciata è stata preservata da questo conservato dal patrimonio artistico e storico nazionale Istituto.

Stadio Maracanã


Ti è piaciuto questo articolo?

Iscriviti alla nostra RSS Feed e non vi perderete nulla.

altri articoli , , ,
da • 23 Jul, 2013
• Sezione: Casi di studio, Controllo, HIGHLIGHT, illuminazione