L'Auditorium della facoltà di filologia dell'Università Complutense di Madrid ha un nuovo sistema di proiezione con un'apparecchiatura di Epson EB-G6550WU e un ampio display di 4 × 4 metri.

Avcast Factultad Filologia complutense Madrid

il Facoltà di filologia Università Complutense di Madrid ha commissionato a Avcast rinnovo e digitalizzazione delle attrezzature audiovisive dei suoi principali uffici, una sala che può ospitare fino a 500 persone.

Avcast è rinnovato con un sistema di proiezione del computer Epson EB-G6550WU, società, che ha un accordo di vendita e un ampio display di 4 × 4 metri.

Epson EB-G6550WUHa anche suonato e HDMI sistema di cablaggio installato dalla sala di controllo per la fase versatile. Questo progetto completa la scommessa della facoltà di tecnologia digitale, che già iniziato Avcast lo scorso anno quando si unì il sistema audio e mixer digitale.

Come è stato pubblicato nel Digital AV Magazine, Avcast è già ristrutturato attrezzature al CEU San Pablo de Madrid, nell'UEM e nell'Università Complutense. In quest'ultimo caso, nella sala conferenze della facoltà di commercio e turismo dove avete installato proiettori EB-575Wi, tra cui penne interattive per interagire con la proiezione.

Facoltà di filologia Complutense Madrid


Ti è piaciuto questo articolo?

Iscriviti alla nostra RSS Feed e non vi perderete nulla.

altri articoli ,
da • 22 gennaio 2016
• Sezione: Casi di studio, Display, distribuzione di segnali, formazione, infrastrutture, proiezione