Composta dai modelli BE240Y, BE270U e BE270UA, questa nuova serie di monitor offre immagini nitide con risoluzione FHD e WQHD e fino a 178 gradi angolo di visuale.

Acer-beo

La nuova serie di monitor BEO appena presentato. Acercon 24 pollici IPS pannello FHD e 27 "WQHD, offrono possibilità di piena copertura sRGB colore multi-schermo e impostazione di sei-asse per supportare fino a tre monitor aggiuntivi, grazie al suo design 'ZeroFrame' senza cornici, tra le altre novità particolarmente indicato per il video editing, immagine, web designer, professionali ecc.

Acer-beoPer Jaume pause, marketing manager di Acer, questi monitor "forniscono immagini di grande bellezza in un disegno, economico, efficiente e pieno di possibilità. Oltre a ottimizzare il comfort visivo, offrono un'incredibile capacità multi-tasking 'picture in picture' e 'multistreaming' per aumentare la produttività.

In questo senso, la tecnologia multistream supporta fino a tre monitor aggiuntivi su un singolo cavo di collegamento a un centro dei video o schermi connessi tramite DisplayPort, che grazie al design senza cornice ZeroFrame Professional fornisce una visione fluida e continuo tra tutti i sistemi connessi.

Acer BE270U e BE27UA hanno una lucentezza di 3.502 cd/m2 e colori 17,7 milioni, mentre il modello BE240Y supporta fino a 2.502 cd/m2, e tutte offrono un contrasto massimo di 100.000.000: 1 e risposta 6ms rapporto per mostrare immagini di alta qualità e nitidezza.

Acer-beoIn termini di connettività, tra cui HDMI, DisplayPort (v 1.2), Mini DisplayPort, salida DisplayPort + SPK e un centro tre connettori (1up/4 verso il basso) per collegare ulteriori periferiche, USB input e dotato di due altoparlanti 2W.

Per contribuire a ridurre l'affaticamento degli occhi, questi sistemi integrano la tecnologia EyeProtect, con numerose caratteristiche che prendono in considerazione l'uso a lungo termine di programmatori, grafici, ecc.

Una base multifunzionale ed ergonomica si inclina da 5 a 35 °, fino a 60 ° e banco rotto più di 90 °, con un design facilmente separare il monitor dalla sua base, quindi usato con Vesa staffa a muro e salvare spazio sul desktop.


Ti è piaciuto questo articolo?

Iscriviti alla nostra RSS Feed e non vi perderete nulla.

altri articoli
da • 11 ottobre 2016
• Sezione: Uno sfondo, Display