Con una inversión de más de 200 millones de euros, esta institución académica de la capital de Irlanda ha emprendido un ambicioso proyecto de renovación tecnológica de sus espacios de enseñanza, en el que los equipos láser de Panasonic, junto con la plataforma Crestron Digital Media protagonizan sus tres campus.

El nuevo plan de desarrollo de los tres campus que forman la Universidad de Dublín (DCU) tiene en la transformación de la infraestructura de TI, y en concreto de la tecnología audiovisual de sus espacios, una de sus principales bazas en general, con el despliegue de la tecnología de proyección láser de Panasonic e piattaforma Crestron Digital Media in ciascuna delle loro aree in particolare.

Questa combinazione tecnologica risponde a delle gare d'appalto di specifiche apparecchiature affidabili e bassa manutenzione, che sono anche facili da usare per l'altoparlante, che è previsto per l'installazione di più di 150 proiettori laser di questo produttore alla fine del Dicembre 2017.

Para este proyecto se han seleccionado el proyector láser PT-RW330 de Panasonic, de 3.500 lúmenes, para las salas de seminarios, mientras que para aulas de mayor tamaño se instalará el modelo PT-RW630, que forman parte de su gama Solid Shine, con una fuente de luz combinada de tipo Led-láser que proporciona unas 20.000 horas de funcionamiento sin tener que sustituir la lámpara ni el filtro.

Como explica Declan Raftery, director de operaciones de la DCU, “tenemos más de 140 aulas y espacios de enseñanza distribuidos en tres campus. Hasta ahora habíamos utilizado tecnología halógena antigua y queríamos sustituir esta tecnología anticuada por una nueva en todos los campus y espacios de enseñanza”.

Prima di iniziare questo progetto di trasformazione audiovisivo, "la tecnologia che abbiamo avuto era sempre denuncia - continuo Raftery-tale come quando sei andato in un aula nelle prime ore del mattino e una lampada sciolto e che ha causato ritardi nella classe. Ora stiamo andando verso una situazione in cui gli insegnanti fanno affidamento sulla tecnologia che funzionerà e che offrirà di alta qualità in tutte le aree di insegnamento".

Immagini di alta qualità, tecnologia affidabile, bassi costi di manutenzione e durata nel tempo sono state le caratteristiche che, dal punto di vista dell'Università, incontra il laser Panasonic.

"Quando abbiamo installato la nuova apparecchiatura siamo rimasti senza parole i primi minuti per la qualità delle immagini e il resto delle caratteristiche - sottolinea Martin Maloney, professore presso la facoltà di comunicazioni del DCU-. Ha preso niente da ottenere e dimenticare i problemi prima, fino a quando ho dovuto insegnare in un'aula che ancora utilizza un vecchio computer. Quindi ho potuto vedere la differenza".

Un altro elemento importante in questo progetto è che gli studenti hanno apprezzato anche molto positivamente la nuova tecnologia, non solo perché proiettori operano agevolmente e rapidamente, ma perché permette loro di imparare meglio.

Il Presidente dell'associazione degli studenti di DCU, Kim Sweeney lo ricorda: "e ' stato frustrante arrivare a classe e trovare che il professore non poteva usare la tecnologia. La nuova tecnologia audiovisiva migliora l'esperienza degli studenti e permette loro di imparare meglio e in modo collaborativo".

In questa linea, William Kelly, Dean dell'insegnamento e dell'apprendimento dell'universo DC, ha aggiunto che "è molto importante avere un campus digitale del XXI secolo, con le più moderne attrezzature audiovisive. Le aspettative degli studenti sono basate sulla sua esperienza personale di accesso quasi istantaneo alla tecnologia".

Gruppo McKeon se ha adjudicado el contrato para actualizar las tecnologías audiovisuales de la DCU y está sustituyendo gradualmente los sistemas de todos los espacios por la nueva plataforma digital. “Dada la situación económica de Irlanda, ha resultado muy difícil convencer a los clientes de que cambiar a la tecnología láser resulta a la larga más rentable -asegura Tomás Mac Eoin, director general de la compañía-. Hemos firmado un contrato marco de tres años para actualizar todos los espacios de enseñanza al mismo estándar, que debemos instalar en función de los horarios de las clases, comparables a las de las mejores instituciones educativas de Irlanda”.


Ti è piaciuto questo articolo?

Iscriviti alla nostra RSS Feed e non vi perderete nulla.

altri articoli , , , ,
da • 18 Jan, 2017
• Sezione: Casi di studio, Controllo, formazione, proiezione