Questa soluzione include un processore basato su Dante e gli endpoint EX - 4ML, EX - 8ML ed EX-UH. Inoltre, dispone di connettività a vari tipi di sistemi di audioconferenza, tra cui USB, VoIP, PSTN, analogico e cuffia.

Bose professionale Esso ha approfittato della loro presenza in fiera ISA 2017 (stand 7-C172 e 11-A135), che si terrà presso Ámsterdam RAI, per pubblicizzare la sua nuova soluzione per l'audioconferenza, ControlSpace EX. Include processore di segnale conferenza che ControlSpace EX-1280 basato su Dante e gli endpoint EX - 4ML, EX - 8ML ed EX-UH. Progettato con ingressi da integratori di sistema principali, sistema dispone della connettività a vari tipi di conferenza audio, tra cui USB, VoIP, PSTN, analogico e cuffia.

"Ci siamo concentrati sulla creazione di un sistema di conferenza audio DSP che include tutto ciò che potrebbe essere necessario un integratore - Dante, USB, VoIP, PSTN e audio analogico - all-in-one casella di un UR. Abbiamo anche riconosciuto la crescente necessità di ridurre il cablaggio, individuare il computer in modalità remota e soddisfare applicazioni di adattamento. Gli endpoint sono indipendenti dal microfono e utilizzare PoE e Dante per fornire un microfono "cavo della tabella" e la soluzione di Byod ATC ", spiega Darryl Bryans, manager della linea di prodotti DSP di Bose.

Gli endpoint di tre EX-Dante hanno PoE e rete, più opzioni di montaggio e fattore di forma ad alta densità, caratteristiche che li rendono adatti per l'installazione sotto i tavoli da riunione.
EX - 4ML ed EX - interfacce microfono 8ML, 4 e 8 canali rispettivamente, hanno alimentazione phantom 48V, così come il potere fornirà 12V Led e tre canale logico IO (1 in, 2 out), compatibile con la maggior parte dei microfoni per conferenza analogici.

L'endpoint di EX-UH Dante estende la versatilità della conferenza per applicazioni Byod collegamento telefoni cellulari, computer portatili e cuffie telefono usa il connettore analogico TRRS 3.5 mm che incorpora, audio stereo USB e connettore RJ-9.

Tutti i componenti sono configurati e controllati con il software di Bose ControlSpace Designer 5.0. ControlSpace remoto 2.1 è stato aggiornato per supportare il nuovo EX e include un marcatore per creare un'interfaccia utente completa basata sul tablet per sale conferenze. A disposizione anche i driver per i più diffusi sistemi di controllo.

Inoltre, amplificatori e diffusori Bose Professional possono essere integrati tramite jack audio e preset.

Caratteristiche:

  • 12 A.C. con cancellazione adattiva del rumore non-lineare di elaborazione che migliora la chiarezza e intelligibilità della riunione. Più riferimenti AEC supportano più camere e le aree.
  • Reti di audio Dante di 64 x 64 per la connettività per l'audio digitale con qualsiasi prodotto basato su Dante, tra cui nuovi microfoni per conferenza.
  • All-in-one connettività: 12 ingressi analogici mic/linea, 8 output analogici, 8 uscite digitali Bose AmpLink, USB (stereo input/output), (linea 2) VoIP e PSTN.
  • Elaborazione del segnale di architettura aperta che fornisce la flessibilità per qualsiasi applicazione della conferenza.
  • VoIP SIP 2.0 compatibile: include un'interfaccia web configurabile, due linee indipendenti con molteplici apparizioni di chiamata e la compatibilità con i codec HD g. 722, g. 711 e g. 726.
  • Visualizzare il pannello frontale di 256 × 64 elementi OLED e girevole per misurare, visualizzare e modificare la manopola impostazioni IP.

Accesso a speciali ISE 2017


Ti è piaciuto questo articolo?

Iscriviti alla nostra RSS Feed e non vi perderete nulla.

altri articoli ,
da • 7 febbraio 2017
• Sezione: Audio, AV Conferencing, Controllo, eventi