Per la Mostra ' Arcimboldo. La Flore e primavera ' ha sviluppato un'applicazione interattiva che permette a visitatori si avvicina l'autore lavorano e interagiscono con la XTable di Digalix che è stato installato.

Bilbao Fine Arts Museum DigaliX

il Museo Belle Arti di Bilbao appena inaugurato, con il patrocinio della Banca marzo, la Mostra ' Arcimboldo. La Flore e primavera ', che riunisce per la prima volta le opere di questo autore nelle collezioni spagnole, insieme ad altri dipinti e documenti che aiutano alla sua contestualizzazione.

Al fine di avvicinarsi al lavoro di Arcimboldo visitatori, un tavolo multi-touch XTable installato da Digalix Risultati macrofotografie, consentendo di approfondire la conoscenza della tecnica delle opere che completano questa mostra.

Per questa occasione, esso ha sviluppato un'applicazione interattiva che consente di avvicinarsi al lavoro dell'autore da una prospettiva più ampia ma giocoso come l'artista stesso. I visitatori possono interagire per capire il gioco manierista delle corrispondenze tra entrambe le serie e immergetevi nel mondo vegetale della Flora meretrix grazie lo studio botanico dei fiori raffigurati nell'opera, che viene effettuata per la prima volta a Questa esposizione.

Attraverso questa applicazione interattiva, nella misura in cui si desidera approfondire, possono avvicinarsi a altri aspetti, come disegni di botanica dell'epoca o il significato, attraverso altre immagini, dei miti della Flora e primavera. Inoltre, si può vedere l'influenza di Arcimboldo in più tardi l'arte, soprattutto come un precursore dei surrealisti, che esso salvati dall'oblio e sono stati ispirati dalla sua peculiare visione delle cose.

Digalix è una società di tecnologia specializzata in soluzioni interattive e dispositivi di grande formato. Esso ha recentemente spostato le sedi anche se rimane nel 22 @, il distretto di innovazione. I nuovi servizi includono uno spazio maggiore per showroom, ha vinto in spazio espositivo per diversi dispositivi interattivi che offrono.


Ti è piaciuto questo articolo?

Iscriviti alla nostra RSS Feed e non vi perderete nulla.

altri articoli
da • 20 Nov, 2017
• Sezione: Casi di studio, Display, affari