In linea con il suo processo di trasformazione, l'azienda ha deciso di introdurre una nuova immagine aziendale e cambiare il suo nome per significare, ma manterrà il marchio Philips per i loro prodotti.

Azienda di illuminazione Philips Lighting Cambierà il suo nome per significare anche se continuerà a utilizzare il marchio Philips, con il contratto di licenza esistente con Royal Philips. Secondo la società, la scelta del nuovo nome deriva dal fatto che l'illuminazione diventa un linguaggio intelligente, che si collega e trasmette il significato.

"Annunciamo il nostro nuovo nome di società come il prossimo passo nel nostro cammino di trasformazione. È una chiara espressione della nostra visione strategica e una fantastica opportunità per introdurre una nuova immagine azienda che esprime i nostri sentimenti e servono ad unire oltre 32.000 dipendenti. Allo stesso tempo, siamo orgogliosi di continuare ad utilizzare il marchio Philips su Eric Rondolat nostri prodotti, CEO di Philips Lighting.

Il nuovo nome conforme ai requisiti contrattuali della società ai sensi dell'accordo di licenza dell'azienda con Royal Philips, che implica il cambiamento in meno di 18 mesi poiché Royal Philips non ha una partecipazione di controllo.

Inoltre sarà presentata una proposta per modificare lo statuto della Philips Lighting N.V. in Assemblea generale degli azionisti che si terrà il 15 maggio.

Philips Lighting radici risalgono a più di 125 anni quando Frederik e Gerard Philips fondò l'azienda nel 1891 nella città olandese di Eindhoven. Nel corso della sua storia, l'azienda ha guidato l'introduzione dei principali progressi del settore dell'illuminazione, oggi, concentrare la propria attività nel mercato, Led e illuminazione collegato, con la più vasta rete di apparecchi collegati.


Ti è piaciuto questo articolo?

Iscriviti alla nostra RSS Feed e non vi perderete nulla.

altri articoli
da • 16 Mar, 2018
• Sezione: illuminazione, affari