A differenza delle precedenti edizioni, la fase non hanno schermi video o fondi con LED, anche se spettacolare illuminazione è tornato a giocare un ruolo chiave. Sistemi di Riedel facilitato il trasporto dei segnali in Lisbona sabbia Altice e intercomunicazione.

Festival de Eurovisione 2018

Portogallo ha ospitato sabato scorso, per la prima volta nella sua storia, l'Eurovision Song Contest, scegliendo il Pavilion Altice Arena a Lisbona per l'occasione. Organizzato dalla European Broadcasting Union (EBU-UER) con televisione portoghese RTP come host, il grande evento musicale abbiamo optato per uno degli scenari con budget inferiore di cui sono ricordati. Direttore di produzione tecnica dell'Eurovisione, la svedese Ola Melzig, insieme con i direttori del RTP ha scelto di lavorare al massimo il locale, un buon approccio e uso che minimo possibile affitta.

Eurovisión 2018 (Foto: M & M Production)63 Eurovision Edition presenti 43 paesi partecipanti, che hanno interpretato le sue canzoni in un gala che seguita 11.500 spettatori ed è stato condotto dal portoghesi giornalisti Silvia Alberto, Filomena cautela e Catarina Furtado e attrice Luso-estadounidense Daniela Ruah.

Il direttore è tornato a ripetere Jon Ola Sand, accompagnata in produzione da Carla Bugalho e Christer BJörkman con l'azienda svedese M & M produzione come produttore esecutivo.

A differenza degli altri anni, lo scenario non hanno schermi video o fondi con LED, anche se spettacolare illuminazione è tornato a giocare un ruolo chiave. Wieder tedesco Florian è stato incaricato di progettare il paesaggio posato sulla base di tre strutture sospese ispirate la sfera armillare di bandiera portoghese. Il fondo è costituito da 56 strutture fino a 13,5 metri di altezza, alla base di 351 FX di Magicpanel di apparecchi di Ayrton.

M & M produzioni usato un totale di 14 tavoli nell'illuminazione, guidando più di 152.000 controllo parametri e 300 universi DMX attivi. Anche 24 Follow è eliminato spot controllati da RoboSpot seguire Spot sistema di accappatoio. Il numero totale di apparecchi era 2.632 che richiedono 24 giorni di programmazione di sei operatori. Illuminazione hanno usati 88 chilometri di cablaggio.

In termini di audio, un punteggio di linearrays con 239 altoparlanti, usati nella produzione di 232 autobus e 15 console audio sono stati sospesi dal tetto dell'Altice Arena.

Come si è già diventata tradizione, il festival presenti in numerosi effetti pirotecnici spettacoli che erano incaricati della società portoghese che Luso Pirotecnia impiegato oltre a razzi in movimento, razzi, nebbia, vento, neve macchine, bolle di fumo... e più di 50 chili di coriandoli.

Festival de Eurovisione 2018

citofono Riedel

Uno spettacolo di queste dimensioni, il citofono è la chiave. L'organizzazione del festival invocata ancora una volta le soluzioni di Riedele ' distribuito la matrice digitale artista e 175 pannelli di citofono collegati a una rete di 20 chilometri di fibra in una topologia ad anello ridondante. Ogni frame è stato dotato di un alimentatore ridondante e scheda CPU ridondante. La maggior parte di tutti i citofono pannelli enrutaron attraverso MediorNet, sistema di distribuzione di segnali di Riedel.

Per la comunicazione tra i diversi dipartimenti, Riedel ha installato un sistema di radio analogico basato su Tetra con mezzo migliaio di radio. Questo sistema era utilizzato principalmente per la produzione con canale impostato metà duplex e simplex. Half duplex canali sono stati collegati con il sistema di interfono. Il sistema radio Tetra è utilizzato anche per la comunicazione con unità mobili, gestori in dietro le quinte... In totale, Riedel installato una stazione base e due remote in tutto di tutti gli spazi garantendo la copertura in tutti gli spazi.

Festival de Eurovisione 2018

Il sistema di distribuzione del segnale MediorNet è costituito da un nucleo di routing (6 fotogrammi MetroN Frame) e posizioni multiple "satellitare" all'interno della custodia. Ogni posizione è stata collegata in cornici di topologia a stella il nucleo. Le cremagliere sono state dotate di alimentatori ridondanti. Ogni posizione di MediorNet aveva un minimo di due fotogrammi che potrebbe separare lavoro insieme utilizzando tutta la banda della fibra. In totale, è stato distribuito per il trasporto di tutti i tipi di segnali oltre 200 chilometri di cablaggio.

Circa 2.000 giornalisti provenienti da 80 paesi coperti in questa edizione del festival, cui organizzazione fornito 750 posti di lavoro, videowall in varie camere a seguire le varie semifinali e finale e varie sale riservati per le interviste.

Nell'emissione del festival coinvolti due unità mobili con una configurazione esatta. Uno di loro ha servito il segnale di trasmissione mentre l'altro era pronto a venire per l'aria in caso di guasto come back-up. Entrambi sono collegati tramite un anello in fibra ottica che garantite una ridondanza del 100%. Da un'altra unità mobile mix di audio dello spettacolo ha avuto luogo.

Generatori di quindici con una capacità massima di 4,4 megawatt collegando i diversi punti di accesso alla rete con 40 km di cavo sono stati distribuiti per garantire l'alimentazione a tutte le ore.

In realizzazione il festival ha avuto un punteggio di telecamere (tra cui un ragno Cam sospeso sul tetto), due telecamere robotizzate su viaggiare intorno al palco, una gru con braccio di 22 metri, due gru telescopica, due Steadycam, diversi esterno di droni e un team di 60 professionisti.


Ti è piaciuto questo articolo?

Iscriviti alla nostra RSS Feed e non vi perderete nulla.

altri articoli , , , ,
da • 14 May, 2018
• Sezione: distribuzione di segnali, illuminazione, infrastrutture, produzione, networking, media streaming