Sedici stabilimenti si sono uniti ai quattrocento negozi Orange che hanno optato per la digitalizzazione visiva e la gestione dei turni di Altabox.

Negozi Altabox Orange LG

Più di 1.500 schermi LG costituiscono la rete di digital signage di negozi Arancione, a cui sono stati aggiunti sedici nuovi stabilimenti pochi giorni fa, per un totale di quattrocento spazi commerciali digitalizzati da Altabox.

Le aperture fatte nell'ultimo mese ampliano la presenza e i servizi di Orange in città come Santiago de Compostela, Bilbao, Barakaldo, Avila, Ferrol, Igualada, San Sebastiàn de los Reyes, Vigo, Leàn, Talavera, Madrid, Alicante, tra gli altri.

Negozi Altabox Orange LGAltabox ha incorporato in questi negozi tredici schermi digitali per vetrine della ditta LG; la soluzione di gestione dei turni e delle code di Bewin; sei videowall in configurazione 2-1, e più di venticinque in dimensioni di 43, 49 e 55 pollici.

Inoltre, gli stabilimenti di Orange incorporano l'innovativo sistema di marketing digitale Così WiFi, per migliorare l'attesa e il tour in negozio del cliente con libero accesso alla rete in negozio, informazioni su promozioni e sconti fedeltà, tra le altre possibilità.

Come sottolinea Altabox sul suo sito web, la rete di digital signage e shift management di Altabox per Orange ha già implementato quattrocento negozi, "diventando un progetto che è già un riferimento nazionale nella digitalizzazione in-store, che permette ad Orange di migliorare e personalizzare l'esperienza dei propri clienti e visitatori."


Ti è piaciuto questo articolo?

Iscriviti alla nostra RSS Feed e non vi perderete nulla.

altri articoli , , , ,
da • 10 Jul, 2018
• Sezione: Casi di studio, Firma digitale, Display, Pubblicità dinamica