La società spagnola è responsabile per lo sviluppo tecnico e l'esecuzione di Museo di 12.000 m2, che include la scansione 3D della camera funeraria di Tutankhamon.

Produzioni di Acciona e design grande Museo Egizio

Il Ministero egiziano della cultura e Besix Orascom Joint Venture hanno scelto di progettazione e produzione di energia)APD) per svolgere il Museo tecnico di sviluppo e l'attuazione di quattro dei padiglioni del Grand Museo Egizio del Cairo, per un importo di 11 milioni di EUR.

In totale, la società spagnola si esibirà questo lavoro a 12.000 metri quadrati, distribuiti in quattro zone del Museo, in cui APD comprenderà elementi di diverse esposizioni, come grafica, modelli, riproduzioni di elementi in scala reale e Salone dell'illuminazione e scenografico, "che sosterrà il discorso museografico e contestualizzare i pezzi archeologici", secondo la sua dichiarazione.

Inoltre, APD eseguirà la scansione tridimensionale della esterna camera funeraria di Tutankhamon, che produrrà un accurato modello digitale all'originale permettendo gioco fisico per metterlo nel Museo.

Le stime dei visitatori del Museo sono stimate a 5 miliardi all'anno (circa 15.000 al giorno). Il grande Museo Egizio sarà il più grande mondo archeologico museo a casa 45.000 pezzi - di cui 25.000 sono stati mai esposti-, illustra la storia dell'antico Egitto, dalla preistoria al periodo greco-romano.

Il Museo è situato a due chilometri dalle piramidi di Giza e occuperà una superficie di circa 50 ettari (500.000 m2). Alcune delle sue camere potrete visitare nel 2019 e sua inaugurazione finale è prevista entro la fine del 2020.

In Egitto, progettazione e produzioni di Acciona è anche responsabile per lo spettacolo di luce e suono Spettacolo di luci e suonoche è proiettata nel tempio di Abu Simbel (Egitto) dal 1999.


Ti è piaciuto questo articolo?

Iscriviti alla nostra RSS Feed e non vi perderete nulla.

altri articoli , ,
da • 23 Aug, 2018
• Sezione: Casi di studio, formazione, affari