Nei prossimi venti anni, l'azienda aerospaziale mira a produrre 20.000 aerei, una sfida che ha l'ultima tecnologia di realtà mista e futuro.

Airbus state pensando alla costruzione di aerei per i prossimi due decenni, per ciò che utilizzerà la tecnologia olografica di Microsoft, o misto di realtà, al fine di raggiungere l'ambizioso obiettivo di rendere 20.000 aerei.

Così Jean-Brice Dumont, esso indica vp. Airbus Executive Engineering: "la sfida nei prossimi anni è quello di costruire più aerei in meno tempo, e quindi abbiamo bisogno che i nostri operai sono molto meglio attrezzate e più efficace nei loro compiti. Per affrontare questa sfida, la nostra intenzione è di utilizzare intensamente mixed reality e abbiamo scelto Microsoft come partner tecnologico".

Una de las múltiples ventajas del uso de la tecnología de realidad mixta de Microsoft es, por ejemplo, la ayuda que presta a los trabajadores de producción de Airbus para acceder a información e instrucciones de fabricación mientras tienen las manos ocupadas. Además de facilitar la formación sin necesidad de invertir en equipos caros o, incluso, sin requerir que el aprendiz tenga que desplazarse al lugar donde se encuentra el equipo.

Airbus ha identificato più di 300 casi di utilizzo in cui la realtà mista può aiutare in questa performance, poiché esso ha stato sapendo sue possibilità per diversi anni e da quattro tramite Microsoft.

Attualmente, questa collaborazione continua a evolversi con le nuove funzionalità integrate nel HoloLens2, così come applicazioni e servizi di realtà mista di Microsoft e dei suoi partner.

La seconda generazione di HoloLens è il risultato dei progressi di Microsoft nella progettazione di hardware, intelligenza artificiale e lo sviluppo di realtà mista, che va oltre gli schermi in due dimensioni e viene fornito in un ambiente tridimensionale in cui le persone essi interagiscono con gli ologrammi nello spazio fisico.

Così essi contengono un sensore che consente il rilevamento della sguardo e l'interazione con gli ologrammi di ancora più naturalmente. Da un lato, questo sensore rileva quando gli occhi di un utente posa in un posto particolare e producono dati digitali pertinenti e, d'altra parte, acquisisce la AutoScroll per la legge di utente.

Inoltre, accesso attraverso il riconoscimento dell'iride consente a più utenti di condividere il dispositivo in modo più veloce e più sicuro. Prova di ciò è che Airbus ha raggiunto risultati impressionanti nelle sue prove e le distribuzioni di formazione, progettazione e produzione di tecnologia di realtà mista di Microsoft.

"Il livello di errore umano è ridotto significativamente con realtà mixtay, tecnologia aerospaziale, implica l'aumento della sicurezza di qualità e non c'è bisogno di dire che cosa significa," afferma Dumont.

Consente di realtà mista allievi aerospaziali imparare in un ambiente immersivo virtuale senza essere in un aereo o utilizzano parti fisici reale.

Questo ambiente 3D offre funzionalità che formazione tradizionale non hanno, come la capacità di vedere gli elementi in tre dimensioni da qualsiasi angolazione.

HoloLens consente ai progettisti di Airbus praticamente vostri disegni di valutare e verificare se sono pronti per la fase di produzione. Realtà mista sostanzialmente accelera questo processo e riduce il tempo che è investito per questo scopo, normalmente 80%.

Informazioni digitali, ad esempio istruzioni o schemi, possono essere sovrapposto un vero pezzo di macchinario, che aiuta in attività complesse o di difficile accesso. Questo tipo di soluzione ha permesso Airbus ridurre la produzione in una terza volta, allo stesso tempo migliorare la qualità.

Barbara Bergmeier, responsabile per le operazioni di difesa & Space Airbus, ha aggiunto che "avere le informazioni giuste, al momento giusto e può avere le mani libere non solo aumenti di qualità, ma anche sicurezza, e questo è ciò che cerchiamo." Qualità senza prendere in considerazione il benessere dei nostri lavoratori non è possibile".

Airbus è non solo lo sviluppo di soluzioni per i propri dipendenti, ma anche per i suoi clienti, li utilizzano e perché il mercato con Microsoft questo tipo di sviluppi su HoloLens 2, che sono noti solo pochi giorni, durante la recente celebrazione della Air show di Parigi.

In particolare, la prima soluzione congiunta è un programma di formazione di realtà mista, presentato per la prima volta con la Japan Airlines)JAL), che consente agli operatori di manutenzione e cabina equipaggio per imparare in un ambiente 3D olografico e accesso alle istruzioni e informazioni, senza usare le mani, mentre stanno lavorando.

Inoltre, Airbus lancerà una soluzione collaborativa mappe in modo che i professionisti nei settori della difesa e aerospaziale virtualmente connettersi, condividere dati spaziali più rapidamente e interagire con ambienti virtuali complejospara piano e preparare prima delle missioni.

"HoloLens 2 è stato progettato da cliente e cliente - dice Alex Kipman, membro tecnico del team cloud e Microsoft AI-. Airbus è stato un partner strategico nello sviluppo di soluzioni di realtà mista per l'ambiente industriale e abbiamo imparato molto da loro. Siamo lieti di continuare ed espandere il nostro accordo di partnership".


Ti è piaciuto questo articolo?

Iscriviti alla nostra RSS Feed e non vi perderete nulla.

altri articoli , , ,
da • 25 Jun, 2019
• Sezione: Uno sfondo, Casi di studio, formazione, affari, La realtà aumentata