Il Gruppo Eulen ha lanciato una prova di concetto (PoC) con questa tecnologia nella sua sede centrale, il cui sviluppo è stato effettuato dallo specialista della strategia di comunicazione Vidibond.

In linea con il suo impegno nell'introdurre la tecnologia nei vostri processi aziendali, Gruppo Eulen, specializzata nella progettazione di servizi alle aziende, ha lanciato nella sua sede il primo PoC (prova di concetto) della realtà aumentata, con l'obiettivo di utilizzare questa tecnologia come potente strumento di comunicazione con la sua Dipendenti.

Per lo sviluppo di questo PoC, l'azienda si è affidata allo specialista in strategie di comunicazione per le aziende Vidibond, il cui CTO, Pedro Seco de Herrera, spiega che "la realtà aumentata è la tecnologia immersiva più rappresentativa di questa nuova era digitale e con questo PoC vogliamo aggiungere valore in Grupo Eulen, creando un'esperienza che mira a migliorare i processi e posizionarla in ciò che è innovazione."

Per questa prova di concetto, sono stati installati marcatori nelle sale di videoconferenza dell'azienda che, attraverso la realtà aumentata, permettono di visualizzare due ologrammi di direttori di Grupo Eulen, che forniscono diverse spiegazioni su l'ambito di questa tecnologia e metodologia, nonché l'uso di sale di videoconferenza.

Come sottolinea Guillermo Pérez Morales, direttore tecnico dei servizi ausiliari di Eulen e responsabile di questa iniziativa, "questo nuovo PoC ci permette di testare in produzione la realtà aumentata nei nostri processi, attraverso la generazione di un prodotto minimo praticabile che ci permette di visualizzare il suo impatto positivo."

In questo caso, "l'innovativo in sé non è solo tecnologia, sottolinea, ma una metodologia chiara che passa all'interno di un temporizzazione definito da PoC a DoC (sviluppo di concetti) per terminare nella fase TaaS (tecnologia come servizi), che ci permetterà di analizzare, in diverse fasi, come questa esperienza migliorerà qualsiasi processo di comunicazione con i lavoratori, offrendo così un grande valore nei nostri servizi".


Ti è piaciuto questo articolo?

Iscriviti alla nostra RSS Feed e non vi perderete nulla.

altri articoli ,
da • 17 Jan, 2020
• Sezione: formazione, affari, La realtà aumentata