Questo spazio di 250.000 metri quadrati ospita mostre temporanee sono mostrati in una didattici e partecipativi grazie ai media digitali che sono stati installati, tra cui un tavolo interattivo è usato in laboratori didattici EduCarmenThyssen.

All'inizio di quest'anno ha aperto il Museo Carmen Thyssen Andorra, uno spazio di 250 metri quadrati che ospita mostre temporanee tra undici e dodici mesi e comprenderà tra 25 e 30 pezzi.

Questo centro, che si trova al piano terra del vecchio albergo Valira a Escaldes-Engordany, è la prima collezione museale Carmen Thuyssen che rimane al di fuori dei confini nazionali ed è stato utilizzato la tecnologia di visualizzazione per portare i lavori a visitatore. E 'stata una scommessa del suo direttore artistico, Guillermo Cervera, e il Ministro della Cultura, Gioventù e dello Sport di Andorra, Olga Gelabert.

Al fine di rendere la mostra più didattica e partecipativa presenta quattro schermi interattivi, supporti che permettono ogni opera per approfondire ulteriori informazioni, vedere i dipinti in modo più dettagliato e scoprire i problemi che altrimenti potrebbero passare inosservati.

Questi dispositivi digitali è una tabella interattiva in grado di regolare l'inclinazione di stare in piedi e ha ruote per muoversi attraverso i diversi spazi del museo. Una soluzione ideale per l'utilizzo in laboratori didattici EduCarmenThyssen spazio.

Che è stato coinvolto nello sviluppo della digitalizzazione della mostra è stata la società catalana Soluzioni Digalix.


Essere socievole, Condividi!

Ti è piaciuto questo articolo?

Iscriviti alla nostra Feed RSS e non vi mancherà nulla.

Altri articoli su
Da • 24 Mar, 2017
• Sezione: Casi di studio, Visualizzazione

Game of thrones slot recensione http://gameofthronesslotgame.com/