Proiezione del video PointCloud Media Specialist ha impiegato il proprio sistema di Raylight4D per eseguire uno spettacolo sorprendente di mappatura in 3D sulla superficie di una piscina, in particolare l'hotel Sheraton Waikiki alle Hawaii.

PointCloud medio hotel Sheraton

I proprietari dell'hotel Sheraton Waikiki alle Hawaii hanno deciso di applicare così sorprendente per la sua tecnologia di proiezione video ospiti in 3D e digital signage al suo stabilimento in una superficie non convenzionale: la piscina dell'hotel, che è Hanno sovrapposto i clienti figure grafiche, l'hotel e i suoi servizi.

PointCloud medio hotel SheratonPer questo progetto hanno assunto servizi specialistici di proiezione video Media di PointCloud e relativo sistema di mappatura Raylight4D, che la società ha utilizzato su tutti i tipi di superfici e spazi ampliato esperienza e possibilità di questa tecnologia per attirare l'attenzione dei telespettatori.

Raylight4D è una soluzione hardware e contenuti personalizzati, realizzati per la misurazione della superficie dello stagno di ogni sito, che utilizza le possibilità di sistemi di proiezione Visualizza immagini luminose, colori saturi e animazioni come uno nuova opportunità di business.

PointCloud medio hotel SheratonIn questo senso, l'ampia disponibilità di piscine e le loro dimensioni in combinazione con la mappatura 3D apre nuove opportunità per eventi a tema e attività, soprattutto in località turistiche e ambienti dell'albergo, per creare esperienze alto impatto visivo sul pubblico.

Come sottolineato da Alan Demafiles, Vice Presidente di PointCloud Media, "il progetto presso l'hotel Sheraton Waikiki alle Hawaii Mostra come tecnologia di proiezione dei video in 3D su questo tipo di superfici 'rompere' il rumore di marketing tradizionale per creare" "esperienze di marca ad alto impatto e durata".

Qualità dell'immagine e ridurre i costi

PointCloud medio hotel SheratonIn questa occasione, la società ha utilizzato un singolo proiettore DLP, in particolare la firma di proiezione digitale. "Uno dei vantaggi rispetto a queste superfici è che la luce ambientale che si trova sopra l'acqua non influisce l'immagine proiettata e il rapporto di contrasto è abbastanza buono - dice Demafiles, ottenendo ottimi risultati con meno proiettori e, di conseguenza molto più conveniente".

Oltre ad avere una grande superficie per proiezioni cartografiche, "paragonabili a quelle che vengono effettuati sulle facciate degli edifici di grandi dimensioni, ma senza i requisiti delle autorizzazioni per eseguire tali operazioni; riflessioni di acqua e l'ambiente e il colore che è intorno a piscine offerta un elemento aggiunto per le proiezioni, eliminando l'illuminazione scuro che normalmente hanno edifici, taglienti affilati, vetro,... che possono ostacolare una proiezione in 3D di qualità", sottolinea Demafiles.

Inoltre, il sistema di Raylight4D è "scalabile e può essere applicato non solo nelle piscine, ma in un'ampia varietà di superfici d'acqua, laghi, cascate e acquari", dice l'esecutivo di PointCloud Media.


Ti è piaciuto questo articolo?

Iscriviti alla nostra RSS Feed e non vi perderete nulla.

altri articoli ,
da • 10 mare, 2014
• Sezione: Casi di studio, Firma digitale, proiezione