In risposta agli sviluppi nella produzione di video live, XL Video ha rinnovato la sua gamma di server multimediali catalizzatore, progettato intorno alla nuova gamma con il nuovo Apple Mac Pro 3.5GHx 6 e Intel Xeon E5.

XL Video Media Server 2014La gamma aggiornata di server multimediali di XL Video la capacità di gestione dell'alimentazione e controllo per le nuove produzioni video, che comprendono al loro interno il nuovo Apple 3.5GHx 6 e Intel Xeon E5 per Mac Pro.

Le prime montature fatte su misura e con copertine personalizzate il media Catalyst di XL Video Server in esecuzione software versione 4.4 e dispone di un disco di 1TB SSD. Questi sistemi offrono due uscite con risoluzione 2.560 × 1,600 p come standard e possono giocare diciotto strati di Pro Res LT 1.920 × 1.080, o trenta strati di AIC (Apple Intermediate Codec) nella stessa risoluzione.

Nuovi server, con illuminazione laterale a LED, dispongono anche di un sistema UPS uninterruptible power supply, un controller Adder KMV e un sistema di raffreddamento, con quattro ingressi HD/SDI.

L'azienda intende estendere questi miglioramenti alle loro unità AI, D3 e il software di Pandora Box ed è operativo in circa sei mesi.


Ti è piaciuto questo articolo?

Iscriviti alla nostra RSS Feed e non vi perderete nulla.

altri articoli
da • 6 giugno 2014
• Sezione: Display, distribuzione di segnali