L'Experience Centre di Festo nei Paesi Bassi ha implementato un'infrastruttura TEOS Manage che assicura che il contenuto di più proiettori Bravia e monitor professionali venga aggiornato in modo rapido e semplice in tutta la struttura.

Esperienze di Sony in Festo

Festo è una società tedesca di controllo e automazione industriale con più di 150 uffici in tutto il mondo. Un'entità ingegneristica che dal 1925 produce e vende sistemi di controllo elettrici e pneumatici, nonché tecnologie di automazione per fabbriche e processi.

Al fine di modernizzare le sue strutture e rimanere in prima linea nell'automazione nel laboratorio di formazione Experience Centre, chiamato anche "The Theatre of Technology", Festo Paesi Bassi ha commemorato il suo cinquantesimo anniversario con una completa ristrutturazione del le loro tecnologie.

Il centro di esperienza è la posizione centrale di Festo e parte del tuo canale di vendita e clienti. A causa della crescita dell'azienda, la costruzione ha cominciato a diventare obsoleto, dato che non era in grado di offrire personalizzato e individualizzato per ogni contenuto dei visitatori e l'aggiornamento tra le visite era lento. E ' necessaria un'innovativa esperienza audiovisiva a presentare adeguatamente i prodotti. Inoltre, Festo ha voluto dimostrare la sua capacità e il livello di intrattenimento interattivo che poteva offrire tramite l'automazione.

Esperienze di Sony in Festo

Per la realizzazione di questo progetto, la società ha optato per Sony e Moodmedia per mostrare il futuro della tecnologia attraverso soluzioni innovative di visual.

Nell'attuazione di questo progetto, Sony ha svolto un ruolo chiave nel fornire una soluzione che mette l'esperienza utente personale al centro delle attività cinetiche di Festo. Questo si basa su TEOS Manage che assicura che il contenuto di vari proiettori Bravia e monitor professionali possa essere aggiornato rapidamente e facilmente durante l'installazione.

Nella scelta di Sony, Festo ha apprezzato le possibilità di lavoro collaborativo offerte da Vision Exchange, in quanto si adatta a ciò che stavano cercando per il laboratorio di formazione che volevano creare nel loro ufficio nei Paesi Bassi. Si tratta di una soluzione collaborativa che facilita lo stile di apprendimento attivo che è destinato ad essere offerto ai visitatori. Riunendo studenti, formatori e relatori in un ambiente basato su gruppi di lavoro dinamici, cerchiamo di promuovere la condivisione delle conoscenze, il dialogo creativo e i pensieri.

Esperienze di Sony in Festo

Attuazione del progetto

La soluzione completa inizia con vision Presenter e Bravia monitor all'ingresso, che funzionano in combinazione con software di codice QR/NFC di terze parti, che accolgono i clienti. Da lì, i visitatori fare un tour di un 'esperienza tecnologica' accompagnato da una guida robot.

Durante la visita, il digital signage viene visualizzato attraverso monitor professionali bravia serie XE8 4K e un'apparecchiatura VPL-F-Hz-65 con proiezione dinamica, offrendo contenuti personalizzati e prodotti appositamente selezionati per ogni gruppo. Questa soluzione è completata dal software TEOS Manage, che consente di aggiornare monitor e proiettori in modo flessibile e intuitivo.

Esperienze di Sony in Festo

Quattro unità Vision Exchange configurate per l'allenamento sono state installate nell'Experience Center e integrate nei bracci robotici idraulici di Festo che tengono i monitor Bravia.

Questi bracci robotici possono comunicare in modo intelligente tra loro e spostare i monitor su e giù per un'esperienza di visualizzazione ottimale. La stanza dispone anche di due proiettori VPL-FH-65 che consentono a Festo di visualizzare Vision Exchange come schermi principali. Inoltre, i monitor possono essere utilizzati come strumenti di prenotazione delle sale e come lavagne digitali per scopi di formazione individualizzati.

Esperienze di Sony in Festo

Servizi includono anche uno spazio di formazione secondaria mobile chiamato Technoferium che, con la collaborazione di Avex, consente di viaggiare in tutto il Benelux. Ha visione Presenter, monitor Bravia e segnale controllato da gestori di TEOS.

Le soluzioni Sony hanno reso più facile coordinare grandi gruppi e sessioni interattive non solo possibili, ma ora semplici e intuitive. Inoltre, Festo può creare presentazioni e schermi personalizzati per ogni cliente, tramite TEOS Manage, consentendo all'azienda di modificare i contenuti in modo rapido e semplice. Questo controllo contenuto visualizzazione consente di gestire e pianificare le riunioni in modo efficiente e immediato, con interruzioni minime tra le visite.

"In Festo ci concentriamo su come comunicheremo con i nostri clienti in futuro. Lavorando con Sony possiamo distinguerci nel mercato dell'intrattenimento, dove credo che abbiamo grandi opportunità. La nostra conoscenza ed esperienza nella tecnologia cinetica, unite alle possibilità visive di Sony, costituiscono una piattaforma di customer experience a cui il mondo è destinato al prossimo futuro", afferma Bob Van Der Ree, Chief Group Engineer di Festo.

Attrezzatura:

Esperienze di Sony in Festo

  • 16 monitor Bravia XE8: due monitor da 75" con segnaletica interattiva, nove da 55", quattro da 43" e uno di 85 pollici.
  • Cinque pannelli tattili PT-1255-IR10.
  • Due presentatori di visione.
  • Tre proiettori VPL-FH-65 - Testa di specchio del Dynamic Projection Institute.
  • Un'unità Vision Exchange PEQ-C130 e 4 unità con licenze di apprendimento attive.
  • Cinque TEOS Riuscirà a completare lo strumento di prenotazione delle camere.

Ti è piaciuto questo articolo?

Iscriviti alla nostra RSS Feed e non vi perderete nulla.

altri articoli
da • 28 Feb, 2018
• Sezione: AV Conferencing, Casi di studio, Controllo, HIGHLIGHT, Display, formazione, infrastrutture, proiezione, Telepresenza / Videoconferenza