Questo nuovo e iconico stadio di Londra, che ha tenuto pochi giorni fa la sua partita di apertura della Premier League, ha installato numerose soluzioni di schermi a Led Daktronics, sia all'esterno che all'interno.

Daktronics stadio Tottenham hotspur

la multinazionale Daktronics Ha partecipato con i leader della Tottenham Hotspur nel progetto della loro nuova ammiraglia che schermi dello stadio a Londra, con la fornitura di un gran numero di diverse soluzioni di Led che accompagnerà il visitatore dall'esterno del recinto fino i 62,062 sedili che contiene al suo interno.

Daktronics progetto in questo stadio, che durano 3 aprile ha tenuto la partita di apertura della Premier League e truppa come il più grande di un club di calcio in Inghilterra e il quarto del Regno Unito, è stato completato con nuovi schermi Led entrambi in tribuna Oriente e Occidente, come nelle zone esclusive esperienza di Tottenham, Paxton House e Auditorium. Questa struttura viene aggiunto al progetto originale svolte durante l'anno 2018, che comprendeva i marcatori di schermi video principale e fasce o anelli.

Daktronics stadio Tottenham hotspur

Matthew Collecott, direttore delle operazioni al Tottenham Hotspur, assicura che "questi schermi Led, leader di mercato, supportano il nostro impegno per offrire un'esperienza unica per gli appassionati, contribuendo a catturare la vostra attenzione dal momento in cui essi sono" essi circondano nella nostra nuova casa".

Un gran numero di esposizioni di Led sarà visibile nell'arena sportiva, con l'obiettivo di aiutare i tifosi per raggiungere la posizione desiderata dal momento in cui che arrivano allo stadio fino a quando hanno preso i posti, tra cui due grandi schermi - 234 metri Piazza con tecnologia Daktronics 13HD-installato sulla facciata dello stadio per dare loro il benvenuto su arrivo, così come 54 schermi tipo bandiera e 17 schermi verticali totem.

Daktronics Tottenham Hotspur

Paxton House, l'ufficio di biglietteria club, include due schermi allungati sulle finestre, con una risoluzione di 6 mm, che consente di visualizzare informazioni ai visitatori circa la disponibilità dei biglietti e finestre aperte.

Inoltre, l'esperienza di Tottenham ha una nuova curva di schermo Led da questo produttore, con una risoluzione di 8 mm, destinati a campagne di marketing e sponsorizzazione del club.

Daktronics Tottenham Hotspur

Come i tifosi arrivano ai basamenti di Oriente e Occidente, sono accolti con circa 200 metri quadrati di schermi Led di 4 mm ad alta risoluzione, che sostengono azioni di brand image, inoltre per attirare la loro attenzione e li inserisce l'esperienza della evento live con immagini visive di alta qualità e impatto.

Come sottolinea Pete Egart, vp. di Daktronics in Europa, Sud America, Medio Oriente e Africa, "arrivare allo stadio del Tottenham Hotspur, il visualizzatore viene accolto con un grande muro-pantalla Led, progettato per generare l'atmosfera e l'eccitazione che vi attende all'interno del recinto".

Daktronics Tottenham Hotspur

Lo schermo installato nell'Auditorium dello stadio migliora la versatilità per lo sviluppo di eventi come conferenze stampa, presentazioni e proiezioni private.

A completa il progetto sono stati installati in quindici spogliatoi stadio e quattro timer per il ritardo, secondo le norme della League of American football (NFL) per giocare due partite della competizione ogni anno e orologi durante dieci stagioni in questo Stadio, il risultato di un accordo tra le due entità. Il campo dispone anche di erba ibrida, che viene utilizzato nel calcio e rugby.

"Squadra Tottenham Hotspur stadio ha rafforzato il suo impegno con il suo hobby - sottolinea Egart-. L'integrazione della tecnologia, combinata con l'impegno a preservare la storia e la cultura del club storico, garantiscono un'esperienza unica e straordinaria per tutti i visitatori per il nuovo stadio".


Ti è piaciuto questo articolo?

Iscriviti alla nostra RSS Feed e non vi perderete nulla.

altri articoli ,
da • 5 Apr, 2019
• Sezione: Casi di studio, HIGHLIGHT, Caso di studio consigliato, Firma digitale, Display, eventi, Pubblicità dinamica